Ingriedenti:

  • 1 scopa di saggina
  • pepe di cayenna
  • peperoncino in polvere
  • paprika
Basterebbe la scopa ma per aumentare la potenza dell'incantesimo preparare anche una miscela di spezie piccanti in polvere (pepe, peperoncino, paprika), che abbiano un colore rosso.
Si può utilizzare anche la cannella o la senape rossa (tre spezie, non di più).
Posizionare la scopa più vicino possibile alla porta di uscita di casa o il portone del giardino o l'ingresso del garage, al contrario, con le spazzole verso l'alto.
Spargere la polvere sul pavimento della stanza dalla quale l'intruso si deve allontanare.
Spargere la polvere attorno al perimetro della casa o del giardino all'interno del quale l'intruso non deve più ritornare.

8 magici commenti:

ahahhahaha, bellissimooooooooo!

Fantastico...mi sa che la provo quanto prima....

Buon W.E

Folletto

Caro Cuore di Drago ...bellissimo quest'incantesimo ..io lo conoscevo solo a metà cioè le scope di saggina messe vicino alle porte di entrata con i fili verso l'alto ma non sapevo delle spezie da spargere... ( all'interno io uso tutt'ora il buon vecchio incenso, quello in grani , tostissimo...quello da "Chiesa" insomma e il preferito è quello che viene dal monastero del Monte Athos in Grecia...)
grazie , bacioni
valverde

ahhh dimenticavo... hai ragione le streghe sono un poco latitanti ultimamente ,ma per quel che mi riguarda io lo avevo già preannunciato :mi son preso un anno sabbatico ( anno da strega ovvio) e in più sono a corto di incantesimi che la vita terrena mi ha un pò stravolta...devo riprendermi...
Avevo chiesto alla strega capo, Gata, di cancellarmi da qua per correttezza verso le altre, ma lei ha detto molto gentilmente che mi aspetterà...
chiedo scusa a tutte/i voi... Quando me la risenirò , tornerò..
bacioni ancora stregati valverde smarrita...

MAURO sarai anche un Cuore di Drago, ma dentro di te alberga sicuramente sangue di Mago! ^_____^

Prendo nota dell'incantesimo (che non conoscevo o.O ) senti ma... funziona anche con i gattacci che insidiano i miei due?! :DDD

Un bacione!!!

PS: Valina Cara, non potrei MAI cancellarti dall'Antro!
Sei una co-fondatrice essenziale di tutto questo Ambaradan e non esiste che ti si volti le spalle! ^^

L'incantesimo è per gli "intrusi" di qualunque genere, può essere utilizzato anche per far uscire "ospiti molesti" quando si è stanchi, ad esempio dopo una cena tra amici che va troppo per le lunghe.
In questo caso, per evitare di spargere le spezie sul pavimento, si possono gettare nello scarico del lavandino.
Se poi si pronuncia il desiderio creando una rima si potenzia l'incantesimo.
Mi raccomando la saggezza stregonesca dice che gli incantesimi vanno sempre pronunciati a voce (magari sotto-voce) mai a mente, troppo pericoloso, possono confondersi con altri pensieri o immagini.

Sono un essere magico anche io Gata, la vera "stranezza" e che un Drago abbia accesso ad un Libro delle Ombre... ma questa è un'altra storia :-)

Anonimo ha detto... 26 marzo 2013 15:57  

bene bene anche io lo conoscevo solo a metà e un po' per scetticismo un po' per non curanza c'ho sempre creduto poco alle streghe ma sono 2 o 3 volte che la mia mamma si sveglia col livido di un morso di strega sull avanbraccio destro , e chi me la tocca la mia mamma deve essere allontanato ,,,, come posso fare? questo incantesimo puo' bastare? ciao lisetta

Serve anche quando vogliamo che le visite se ne vadano (cattiveria) :O

però basta mettere una scopa di saggina girata nascosta dietro ad una porta e visualizzare le persone che se ne vanno :))))

Sky

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE