La Strega Gatadaplar è ritornata...
Si è presa un bel periodo di meritato riposo, si è rifugiata tra i boschi delle meravigliose Dolomiti, a respirarne il profumo, ad accarezzare i tronchi degli alberi, a far bottino della loro vecchia pelle abbandonata nel sottobosco per... non sa ancora bene cosa, ma intanto accantona... un'altra delle sue mille manie! :D

Camminare su quei sentieri è stato bello ma a volte durissima... troppo abituata a svolazzare sulla sua vecchia scopa, aveva scordato il puro piacere del contatto dei piedi con la terra... il risultato è stato a volte disastroso ma assai corroborante!

Ha saputo di una disgrazia successa a pochi kilometri da un sentiero percorso appena il giorno prima, e ha pregato per quella giovane vita stroncata dalla voglia di emozioni forti a contatto con la natura, ma la Montagna, aimè, sa essere davvero implacabile con chi ha l'ardire di prendersi troppa confidenza... La Gatadaplar non ha mai affrontato quei percorsi, non ne ha la minima preparazione e il suo Compagno nemmeno, ma hanno ammirato quei coraggiosi che lo hanno fatto e tutt'ora sono lassù arrampicati sulle rocce... che meraviglia di panorama deve stendersi sotto i loro piedi... ma Occhio Ragazzi!!! Mai e poi MAI sottovalutare la Montagna!

La Strega preferisce passeggiare nei boschi, annusare ed immortalare fiori, funghi, piante con quell'aggeggio moderno che chiamano Macchinetta Digitale... ma a lei il termine Digitale fa venire subito in mente quella tanto bellissima quanto velenosissima pianta dai fiori a pannocchia, alta e dai colori spesso assai vivaci... Deve averne ancora una scorta da qualche parte... mmmh... è che l'ultima pozione velenosa che ha provato a fare, destinata ad un villano del villaggio ai piedi del nostro rifugio, ha avuto come conseguenza, fortunatamente, solo una gran scarica di... ehemm... ottimo concime per il suo orto :DDD

Bè, che altro dire... ha tenuto gli occhi ben aperti e oltre a fiori e piante ha visto caprioli saltellare a pochi metri da lei e dal suo Compagno, appisolati sotto le fronde di un bellissimo abete dopo un lauto pasto; hanno visto (e mangiato...) un sacco di mirtilli, fragoline di bosco e lamponi ma, niente paura... ne hanno lasciati molti altri al loro posto per gli animali del bosco :)

Hanno anche percorso gli ultimi 300 metri di un accidentato sentiero di gran corsa, dopo aver sentito a 3 o 4 metri sopra le loro teste un forte richiamo di quello che la loro mente fantasiosa e paurosa, pensava fosse di un grosso orso nero pronto a divorare il loro panino... invece era un innocuo cervo, che si è visto disturbato durante il suo pranzo, dall'arrivo di due esseri umani rumorosissimi e puzzolenti... Che ci volete fare... La Gatadaplar è pur sempre una Strega di villaggio e per quanto la vita nei boschi l'affascini, la scarica adrenalinica data dalla paura viene sempre prima della razionalità...

Ma gli incontri più emozionanti sono stati quelli con le creature dei boschi più amati dalle Streghe... Silvani, fate, gnomi, folletti... Avvistamenti così effimeri da durare nemmeno un battito di ciglia... Ogni volta era un tuffo al cuore e non importa se il suo Compagno annuiva con fare compassionevole ogni volta che lei gli tirava la manica dicendogli "Eccolo! L'hai visto!? Era proprio lì!!!" lei era felice e onorata e perlustrava con lo sguardo ogni filo d'erba in attesa del prossimo avvistamento.

10 magici commenti:

Bentornata Strega Gatadaplar!
Da come le hai descritte, sono convinta che tu abbia passato delle magnifiche vacanze.
Ne sono felice per te.
A presto!
Lara

ti voglio bene collega-sorella! che bel racconto...
quanto ai caprioli ..ehm..anche qua al tugurio ce ne sono..
se tu volessi svolazzare qua..;DD
e pure ghiri cag+++,scoiattoli sclerotici,ramarri possessivi,rospi ballerini e cavallette coraggiose! ...ecc...insomma una varietà di animaletti!
..psst Amy e Palmi ti aspettano... baci stregheschi val

LARA cara grazie! ^___^
Sì, non so dire da quanto non mi sentivo così bene... spero di riuscire a conservare questo stato d'animo anche quando tornerò al lavoro... :D
Un abbraccione!

VAL... mi sa che mi metto a studiare gli orari dei treni... c'è una branda per me?! :DDD
Bacio!

"Ogni volta era un tuffo al cuore e non importa se il suo Compagno annuiva con fare compassionevole ogni volta che lei gli tirava la manica"
LOL
Da quando tre anni fa in una foto che mi ha scattato si vede qualcosa che sembra una fata vicino a un cerchio delle fate, il mio Amore ha smesso di guardarmi in quel modo ^___^ ghghgh

permesso...

sono nuova (anzi, in verità più rinnovata che nuova...). Questo blog mi sembra proprio un buon luogo da frequentare!
a presto!

LA BOHEMIEN visto? Basta "poco" per impressionarli...
Basta mettersi d'accordo con una Fata e far sì che sembri tutto "casuale"... ^___^

LA STREGA ma benvenuta!!!! ^____^
C'è sempre anche per te una bella tazza di tisana fumante nella cucina delle Streghe :)
A presto! :)

Ciao, sono un uccellino che vaga per i boschi e le vallate...per caso passavo di qui e non potevo non fermarmi a conoscere il vostro mondo incantato! Un bacio. Elisa.

ELITE benvenuta! ^___^
Sei carinissima e per questo ti lascio un pò della nostra polvere stregata per volare più leggiadra e far sì che tu possa tornare sempre più spesso a trovarci! =(^.^)=
A presto!

ELITE benvenuta! ^___^
Sei carinissima e per questo ti lascio un pò della nostra polvere stregata per volare più leggiadra e far sì che tu possa tornare sempre più spesso a trovarci! =(^.^)=
A presto!

ELITE benvenuta! ^___^
Sei carinissima e per questo ti lascio un pò della nostra polvere stregata per volare più leggiadra e far sì che tu possa tornare sempre più spesso a trovarci! =(^.^)=
A presto!

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE