stuzzicata dalla lettura del magnifico post precedente della cara streGatta collega...oggi...uhmmm ..mi piacerebbe potervi mostrare dove sono i draghi che stanno intorno a noi. Però per un antica Promessa e un Patto d'onore stipulati con Essi ..non posso mostrarvi le foto e svelarvi il segreto, diciamo che ve ne posso solo accennare!:))
Se avrete fede e occhi limpidi (segno di un cuore Puro e fanciullesco) sono sicura che presto li vedrete anche voi e che Essi si manifesteranno e vi parleranno!
Come per il Piccolo Popolo anche per i Draghi vige la regola che il loro mondo sta fra il nostro e quello di Mezzo,un po' in contatto come se spazio e tempo e altre dimensioni si sovrapponessero e separassero in un "continuum sempre in divenire " ...
Se posso usare un'immagine ad esempio è come guardare da lontano una persona che stia in acqua accanto ad una cascata e che entri ed esca nel flusso della cascata ... da fuori noi vediamo la persona solo quando riemerge dal gorgo dell'acqua ma essa è sempre presente ... è celata a noi solo dalla presenza dell'acqua ma c'è! Se poi la persona indossa vesti cangianti del colore dell'acqua non riusciamo proprio a scorgerla neanche quando riaffiora!
Così è per i draghi ... Essi sono immensi e presenti ,ma si "miscelano" e nascondono molto bene nel paesaggio e solo in brevi momenti e in particolari condizioni possiamo vederli, mentre trasmutano la loro essenza e passano dal loro mondo parallelo al nostro(spero di essermi ben spiegata!).
I draghi son di varie "razze" o meglio "appartengono" a vari elementi e così abbiamo i Draghi di Terra, d'Acqua, d'Aria e di Fuoco..e altro ancora ;))
Come si può immaginare essi vivono e si permeano/celano nel proprio elemento ...quindi "cercherete" un drago di fuoco nel fuoco , un drago d'aria nell'aria..ecc...
Possono essere così grandi che noi ne scorgiamo solo un particolare... un'ala, una squama ,un'occhio... solo a volte li vediamo interi e a dimensioni per noi recepibili : quelli sono i loro cuccioli che si mostrano a noi più volentieri e sempre eludendo il controllo dei genitori!
Nella mia vita ho avuto il grande onore di vedere solo due draghi di terra , questi erano dormienti e silenti ...ma il battito del loro cuore e i loro sogni erano (per miracolo?)giunti fino a me ed entrati in empatico legame con la mia mente e grazie a questo "contatto casuale" ho potuto vederli.
Sono riuscita poi a raggiungere il luogo dove essi dimoravano e ho toccato per un attimo una porzione del loro dorso entrando in contatto ...E' accaduto solo una volta e da allora sono rimasta "attaccata" e mi sono posta fedele al loro servizio, senza svelare mai ad alcuno il luogo dove Essi riposano ancora.
Poi anni dopo per altre vicissitudini ho incontrato un drago d'aria , una dragonessa arancione a nome Amarantha e tempo dopo ho conosciuto il suo compagno un magnifico drago azzurro a nome Karuna...
Per Loro espresso volere ho avuto il permesso di parlarne e ogni tanto nella loro immensa benevolenza Essi si mostrano a me ... spesso mi dicono che il tempo dei draghi sta per tornare e che sarà molto decisivo per il futuro della nostra razza (noi umani) il nostro comportamento verso la natura ... ma non vogliono mai dirmi che cosa accadrà se dovessimo fallire in quella che sarà la nostra ultima possibilità di salvezza!
Quindi voi streghette buone e voi gente dal cuore puro , pieno d'amore e rispetto per la natura ...state attenti alla chiamata che verrà dai draghi, ascoltateli ...perché sarà molto importante riallacciare l'antica alleanza...

2 magici commenti:

Mia cara... spero davvero che chiamino anche me quando sarà ora... non ho il cuore "puro" che serve a loro... già per il semplice fatto che parecchi insetti mi facciano ribrezzo è indice che qualcosa non va... ma il mio seppur infinitesimale aiuto, mi piacerebbe poterlo dare quando sarà il momento! ^_^
Un abbraccio e grazie per avermi fatto sognare ancora!

mi affascinano molto i draghi, tempo fà ho ritrovato un curiosissimo libro su di loro, appena posso ve lo racconto... ^_^

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE