Sesto chakra ,uno dei più "conosciuti" il chakra del "terzo occhio" situato sulla fronte, a metà strada fra il naso e l'attaccatura dei capelli , il suo colore : Viola. Il Viola è legato all'elemento etere . E' il colore simbolo della spiritualità ,della crescita interiore . In occidente è anche legato alla nobiltà ( soprattutto nel medioevo ) e alla castità, al lutto ( si pensi alle vesti sacerdotali durante la Quaresima e nella settimana precedente Pasqua) ma si dovrebbe invece interpretare come il colore che avvicina all'energia superiore , alla meditazione, alla Conoscenza e non solo al lutto! Ci sono vecchie tradizioni che parlano del suo portar sfortuna se indosssato in teatro e per estensione oggigiorno anche al cinema e tv ecc.. fandonie! ;DD insomma io difendo il Viola in pieno!
Se dipingiamo una stanza di viola ... che sia per la stanza o per l'angolo dedicato alla spiritualità, alla meditazione o al nostro pensatoio!
Il viola aiuta anche nelle fasi di transizione della vita ; spingendoci, indirizzandoci all'accettazione dei cambiamenti , alle nuove situazioni soprattutto se legate a "nuove idee" , ad una visione più ampia!
Ritorniamo infatti al terzo occhio , si dice che questo occhio invisibile sia stato un tempo "aperto" per alcune popolazioni antiche molto sagge e che questo sesto senso aiutasse a percepire gli avvenimenti...a "prevedere"o a "vedere chiaro" . Il colore viola infatti è associato anche alla vista interiore,alla preveggenza e alla chiaroveggenza. Quindi quando desideriamo "vedere"meglio all'interno di noi stessi o di un nostro problema o speriamo di chiarire la nostra visione di un avvenimento o percepire addirittura la soluzione, è consigliato indossare abiti viola e sederci ad aspettare nel silenzio e in penombra.
E' perciò il colore del silenzio, della luce del crepuscolo ... il bagliore di ciò che ci porterà il Domani!
Mangiare cibi violacei come :cavolo viola, melanzane , cipolle tropea, uvafragola, more e mirtilli di bosco aiuta la nostra visione (soprattutto i mirtilli!;DD) e depura l'organismo .
(Un giorno la settimana stare a digiuno e bere solo succhi di frutti viola aiuterebbe ad avvicinarci a tutto ciò che è Divino o Superiore.)
Il viola porta in se la fusione delle qualità del rosso e del blu sublimandole e accentuando solo le qualità positive di questi colori.
Come pietre quella per eccellenza viola è ovviamente l'ametista. Pietra versatile che aiuta ad avere buona comunicazione con gli amici, a ristabilire l'armonia sui luoghi di lavoro (uffici) a smorzare liti e aiuta anche a placare il desiderio di fumo o di alcool...( Presso gli antichi Greci e Romani si indossavano anelli con ametiste ai pranzi ...per rimanere sobri!;D)
L'ametista si può indossare per meditare : una collana di sfere di ametista (o un rosario ) è indicata per le nostre preghiere, per cantare i mantra, per risvegliare il nostro intuito , per dare pace al nostro cuore.(queste sono sempre indicazioni "giocose e scherzose" mi raccomando!).
Assolutamente inadatta per previsioni di risultati di gioco e a scopo di lucro!Altre bellissime pietre viola sono la charoite, la sugilite,la lepidolite ,alcune tormaline , fluoriti ...

3 magici commenti:

Ecco un colore che mi piace e poi indosso spesso una bella collana di ametiste :O)chissà perchè.....

Il mio colore preferito in assolutoooooooo!!!! ^____________^
Baci!

oddio non è che nascite o gravidenze per l'acquario si può levare?? eheheh :P

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE