Ecco un’altra piccola PERLA DI CARTA da proporvi…

Una lunga storia, suddivisa in due libri belli cicciotti leggibilissimi con scorrevolezza e che appassiona fin dalla prima pagina!

I^ volume

TOBIA - Un millimetro e mezzo di coraggio

II^ volume

TOBIA - Gli occhi di Alisha


Tobia è un ragazzino alto poco più di 1 millimetro! Ma potrebbe essere come chiunque dei nostri ragazzini “moderni”, con una mamma premurosa e un papà affettuoso ma spesso perso nelle sue invenzioni “strampalate” agli occhi dei più, ma con una particolarità… Tutta la comunità vive sulle fronde più alte di un Albero e questo Albero è per loro l’unico mondo possibile, non può esistere altra vita oltre e i pochissimi esseri viventi che vengono da fuori sono guardati con sospetto se non addirittura schiavizzati alla stregua di bestie da soma, senza alcun diritto né voce in capitolo nelle cose quotidiane.

Tobia si trova costretto, insieme ai genitori, a fuggire dalla comunità nel quale è cresciuto felice e spensierato a causa di un esilio forzato imposto loro dal Tribunale del villaggio perché il padre non vuole rivelare il segreto di una sua invenzione, una vera “genialata” ma che potrebbe scombussolare il delicato equilibrio del loro amato Albero...

Il padre di Tobia è molto amato nel villaggio, ma c’è un individuo che sordidamente lavora contro di lui e terrorizza tutti quanti così che, nonostante le simpatie, alla fine tutti allontanano la famigliola e se ne vanno con pochi averi fino al limite massimo raggiunto dai più.

Troveranno una nuova sistemazione e Tobia farà nuove amicizie, alcune davvero importanti; imparerà ad amare quella parte dell’Albero che tutti spaventa perché oscuro, quasi mai rischiarato dai raggi del sole…

I genitori di Tobia verranno poi arrestati e Tobia resterà solo ad affrontare la vita tra pericoli, spie e campi di prigionia assurdi ma lotterà strenuamente per ritrovare i genitori e......BASTA!, non voglio svelare troppe cose, spero solo di aver stuzzicato la vostra curiosità e che facciate in modo di procurarvi questi due libri (io li ho trovati, manco a dirlo, nella sezione “Ragazzi”! ^____^ ) e leggerli gustandovi appieno ogni più piccola sfumatura… a proposito… c’è un piccolo giochino da fare con un segnalibro-gadget da usare durante tutta la lettura, studiandovi ben bene i disegni inclusi nel romanzo…

Mi ci sono divertita un sacco e il Compare che rideva perché, inforcati gli occhiali e con il segnalibro-lente di ingrandimento tenevo il naso a due centimetri dalle pagine per trovare….. STOP! NON DICO ALTRO! :DDDD

Trovo che questo romanzo sia la storia dell’essere umano in toto, con tutti i suoi pregi e difetti...

Buona lettura, allora! =(^.^)=

2 magici commenti:

..peccato che a mia nipote abbia già preso il regalo di Natale altrimenti questa sarebbe una ottima lettura (lei adora leggere)....

^___^

FOLLETTINA tienili presente per il compleanno! ^_____^

Io il primo l'ho comprato in libreria e l'ho pagato sui 18-19 euro, mentre il II^ l'ho ordinato via internet; in origine costava 17 euro ma l'ho trovato scontato... e non è poco! ^____^

Un bacioneeeeeeeeee

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE