E finalmente siamo al 7’chakra , quello della Corona ,il più alto fra i chakra ,il contatto con l’Anima,la posizione “fisica” è alla sommità del capo dove da piccini abbiamo la fontanella.
Il suo colore principale è l’indaco (conosciuto anche come violetto, cioè l’unione del viola + blu!). A volte si dice anche che il colore sia il bianco e ciò non deve stupire ,perché se l’indaco viene irraggiato fortemente può apparire come bianco accecante “ultravioletto” ! (scusate la difficoltà di spiegare con parole la tonalità di colori che sono percepiti molto diversamente da ciascun occhio umano !). Comunque qua parlerò in breve dell’indaco!Sarò breve in quanto le caratteristiche del violetto sono uguali a quelle del viola , solo qualche distinguo di lieve entità!
Come colore è molto forte (in primo momento appare scuro) ma in effetti risulta essere“leggero” nell’aria ,tanto da non essere quasi distinto nell’arcobaleno! E’ legato all’elemento aria e all’etere. (Per i cibi leggere le caratteristiche del colore viola!).Il violetto ci lega al soprannaturale, al nostro Se Superiore,è il contatto fra la nostra dimensione umana e quella divina, fra la nostra anima universale eterna e “quella terrestre” della vita attuale! Colore amato da chi medita, da chi supera l’egoismo in nome di un amore universale. Si presta ad essere accompagnato da altri colori e rafforzare quest ’ultimi. Se legato al fuxia ( Magenta) porta all’amore per le piccole cose e per la medicina , all’altruismo ,alla devozione, alla Compassione ,alle arti di guarigione sciamanica. Nonostante ciò è un colore allegro e non deve incutere timore, molto buono l’accostamento con l’arancio se si vuole avere un’ispirazione per creare ( quindi utile agli artisti:pittori, scultori…).Con il blu notte e l’oro diventa l’ideale per “viaggiare “ attraverso i nostri sogni e per avvicinarci alla nostra parte antica…serve a “scoprire” il nostro animale totem. Con il verde smeraldo ci aiuta a comprendere il linguaggio degli alberi…Le pietre di colore violetto sono le stesse del post sul viola; certamente l’ametista a sfumature violette più nota è quella dell’Uruguay , una fra le più preziose, molto diversa dalla meno rara ametista brasiliana a color viola. Anche l’alessandrite “vera”(viene molto imitata con pietre artificiali) ha sfumature dal porpora al violetto ed è considerata preziosissima. Nelle tormaline multicolor la rigatura violetta si affianca con armonia al verde e al giallo, così come esistono fluoriti stupende a tonalità violetta.

7 magici commenti:

Tutta la gamma dei viola mi piace! ^___^

Devo trovare qualcosa di viola-blu-oro... :P

Un bacione!

Ciao, molto interessanti questi post su chakra e colori: hai qualche testo da consigliarmi in particolare?
Grazie, buona giornata e che il viola sia con noi :-)

Gata cara ci penso io...ho miriadi di pietre e ne troverò una con quei colori per te, perchè se regalate le pietre acquistano ancor più significato!;PP
baci val

cara Ziamaina ci son vari libri su questi argomenti , ne cito solo alcuni ma ti consiglio di andare in quei negozi specializzati dove potrai scegliere fra una vasta gamma..scegli usando la tua parte istintiva, senza pensarci su troppo! comunque ecco alcuni titoli: per i colori :
Colori -corpoemente- ediz. Red
Cromoterapia di Theo Gimbel ediz. tecniche nuove
sui chakra ci sono migliaia di titoli e non ne ho uno in particolare...
sui cristalli ci sarebbe
L'arte di guarire con le pietre di Michael Gienger ediz. Crisalide
che è valido oltre che per i testiscritti nda uno scienziato, anche per le splendide foto realistiche( spesso nei libri sui cristalli le foto vengono ritoccate ed è un male perchè poi si riconoscno difficilmente mentre in questo libro le foto sono fedeli alla realtà!)...
ciao , valverde

scusa i refusi...

Grazie per i consigli, noto con molto piacere che prediligiamo le stesse case editrici: un'altra che mi piace molto è la Edizioni Mediterranee.
I due titoli della Red e della Tecniche Nuove mi mancano, in compenso ho l'ottimo libro di Gienger, splendido soprattutto per le bellissime foto che, concordo, in tanti altri testi non sono così realistiche (e in certi testi mancano del tutto, ma come si fa?).
Appena ho un attimo, ti scrivo tutti i miei titoli relativi ai chakra, così ci confrontiamo.
Grazie per questi bellissimi post.
A presto, sorella strega ;-)

Che bello Ziamaina , allora leggiamo libri simili :DD!
se posso aggiungo qua che sui chakra ho preferito leggere non libri monotematici sull'argomento ma rifarmi ad altri che ne parlavano come argomento complementare e in questo senso potrei consigliarti
Mani di Luce della Brennan
o Ruote di Medicina di Kenneth Meadows ediz. Giardino dei libri...
Non ricordo tutti i titoli perchè ho i libri ancora negli scatoloni del trasloco, sgrunt...;((
baci valverde

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE