Nessun consiglio , anzi ! uno scambio fra streghette e non.
Quesito: quando volete migliorare l'umore cosa vi mettete, cioè che colori indossate?( Al di là del "doversi vestire per il lavoro ecc..." )
Se voglio migliorarmi l'umore , in casa mi vesto di giallo , arancio ,fucsia o verde chiaro .... ;)))
Se invece devo attirarmi la buona sorte , indosso (sotto che non si veda) qualcosa di turchese , se fortuna al gioco qualcosa di rosso e oro , per il fascino qualcosa di cangiante argenteo setoso (sempre che non si veda)....e via così.
Non c'è un unica formula, seguo l'istinto e amo molto l'arcobaleno (ma la pentola coi dobloni d'oro, i cari folletti non me l'hanno ancora fatta trovare!).
Un lontano giorno lessi in un libro questi accostamenti :
disintossicarsi= arancione e verde chiaro.
rilassamento =blu notte e verde scuro.
concentrazione = blu mare o turchese.
conversazione = celeste,azzurro e rosa pesca.
meditazione = lilla ,viola e violetto.
allegria e appetito =rosso in tutta la gamma (dal ciliegia al bordò)
per rinfrescare la pelle = bianco e rosa pallido.
per riscaldarsi = nero e tutta la gamma del marrone.
per eludere la compagnia = beige molto chiaro.
per distaccarsi= grigio chiaro.
ma non so fino a che punto ritenere tutto ciò valido; quindi gioco con i colori ...così... come viene.
e voi?

4 magici commenti:

oltre al colore x me conta il tessuto, la sensazione che il contatto dà alla pelle.
inducendo delle sensazioni particolari mi predispone (o no)ad interagire verso l'esterno...

Val cara ciao! ^__^
Da Collega a Collega confesso che ho ben pochi colori cosiddetti preferiti e li abbino nei momenti più disparati...
Il mio colore preferito in assoluto, ormai l'hai capito, è il VIOLA e mi piace indossarlo in qualsiasi occasione ^___^
La cosa buffa è che quest'anno il mio guardaroba è superattuale... con tutto quel viola che va di moda quest'inverno, quasi quasi mi vien voglia di cambiare colore... sennò sembro un soldatino in mezzo a mille altri e se non mi distinguo un pò... come farà a trovarmi il mio Drago!? ^___^
Altro colore che amo indossare è il VERDE, poi il BLU e il MARRONE mentre per gli ambienti di casa mi piace molto il giallo e l'arancio o il rosso ma solo in certe sfumature e a piccole dosi... strano vero? :DDD
Un bacio grande! =(^.^)=

@janefonda :
hai ragione è importante anche il tessuto...
per "guarire"dicono sia meglio indossare vicino alla pelle indumenti di seta pura del colore appropriato alla terapia pensata... ma in generale il cotone è l'ideale. la lana pura invece assorbe bene il sudore ma a volte irrita...Comunque le fibre acriliche sono comode ma non sarebbero "salutari" così diviene un pò difficile conciliare la salute, la moda, la comodità e il nostro gusto!!! ahhh... saluti val

@ gata cara... per anni ho vestito solo di nero ( ed ero magra : bah! che scema che ero) poi per altri anni solo di viola ,tanto che mi chiamavano Violetta! e poi quando son diventata un pallone e avrei dovuto vestire di nero ...ehm..mi son data ai colori sgargianti..e poi non meravigliatevi se mi sento una maga Magò!!!;)))
ti confesso ...secondo "alcuni" il viola è il colore del cambiamento e della sensibilità spirituale... vedi tu!;)))
val

BENVENUTI!

Benvenuti o viandanti! Prego, fermatevi pure nel nostro magico antro, sedetevi e godete del nostro caldo focolare nelle freddi notti invernali o dell’ombra delle fronde all’ingresso della nostra grotta in cima al monte!
Ci sarà sempre ad attendervi una buona tisana o una zuppa rinvigorente…
Potreste fermarvi solo qualche ora o anche qualche giorno e divertirvi con noi ad ascoltare le tante storie che abbiamo da raccontare, frutto della nostra secolare esperienza di vita da Streghe.
Badate bene però! Siamo Streghe Bianche e aborriamo i sortilegi cattivi, i malocchi e tutta sta robaccia abominevole! Se siete in cerca di incantesimi che riducano zoppicante il vostro vicino, che facciano imbruttire la bella di turno, o, ancora, se siete alla ricerca della medicina miracolosa… siete NEL POSTO SBAGLIATO! Tutto quello che diciamo, raccontiamo, cuciniamo, consigliamo è solo per il nostro personale divertimento!!!
Non ci sogniamo nemmeno di sostituirci ai cerusici e ai medici dei villaggi!
Se ciò che vi affligge sono pene d’amore, da noi potrete trovare tutto il sostegno possibile, anche una spalla su cui piangere, ma nulla di più!
Lungi quindi da noi chiunque creda pedissequamente a tutto ciò che gli si dice… siamo stati dotati di una mente assai funzionante e quindi, dopo il momento ludico passato nella nostra grotta, se questo vi ha apportato giovamento e allegria, si torna con i piedi per terra, si appoggia la scopa nell’angolo d’onore della Cucina Stregata e si rivestono i panni di Donne e Uomini “moderni”… almeno fino al prossimo incontro! ^__^
Le streghe

I nostri fans!!

I piu' letti

amicici ...

"Tre volte miagola la gatta in fregola,
tre volte l'upupa lamenta ed ulula,
tre volte l'istrice guaisce al vento...
Questo è il momento.
Su via!
Sollecite giriam la pentola,
mesciamvi il circolo possenti intingoli:
sirocchie, all'opera!
L'acqua già fuma,
crepita e spuma.....
tu rospo venefico che suggi l'aconito,
tu, vepre, tu, radica sbarbata al crepuscolo
và, cuoci e gorgoglia nel vaso infernal.......
tu, lingua di vipera,
tu, pelo di nottola,
tu, sangue di scimmia,
tu, dente di bottolo,
và, bolli e t'avvoltola nel brodo infernal......
tu, dito di un pargolo strozzato nel nascere,
tu, labbro di un tartaro,
tu, cuor d'un eretico,
và dentro, e consolida la polta infernal.......
e voi, spiriti negri e candidi,
rossi e ceruli,
rimescete!"
voi che mescere ben sapete,
rimescete! riemescete!

(MacBeth-William Shakespeare)

A pesca nel calderone magico....

Si è verificato un errore nel gadget
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può per tanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07.03.2001
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.
LE STREGHE